IL LIBRO DEI SIMBOLI Archive Research Archetypal Simbolysm

simboliUn libro particolarmente affascinante per il tema trattato è Il libro dei simboliedito dalla Taschen; si tratta di una pubblicazione del 2011, disponibile sul sito della casa editrice tedesca con il titolo The book of symbols e facilmente reperibile anche su vari siti italiani.

Sono sempre stata dell’idea che uno dei termini più articolati e complessi sia proprio quello di simbolo, non solo per la straordinaria varietà di associazioni cui si presta, ma soprattutto per il suo significato, che apre la strada a una concettualità che affonda (per non dire sprofonda) nella parte più inconscia della psiche umana.

Se cerchiamo il termine nel dizionario Treccani troviamo:

“Qualsiasi elemento (segno, gesto, oggetto, animale, persona) atto a suscitare nella mente un’idea diversa da quella offerta dal suo immediato aspetto sensibile, ma capace di evocarla attraverso qualcuno degli aspetti che caratterizzano l’elemento stesso, il quale viene pertanto assunto a evocare in particolare entità astratte, di difficile espressione”. E procede con una serie di esempi quali: il focolare è simbolo della famiglia; la palma è simbolo del martirio e così via.

Una parte di tutto questo è stato spiegato magistralmente, con l’ausilio di 17.000 immagini fotografiche (vedi immagine sottostante) provenienti da varie parti del mondo, ne Il libro dei simboli delle Edizioni Taschen e realizzato attraverso un lavoro di gruppo del The archive for research in archetypal symbolism (ARAS – Archivio della ricerca sul simbolo archetipo).

ebc0d1eb3b7c119e196aa505f190e423--rené-magritte-magritte-paintings
Sedici settembre, René Magritte, olio su tela, 1956, Francia

Si tratta di un opera di facile consultazione, molto coinvolgente, che spinge alla riflessione su un lavoro complesso che ha richiesto l’ausilio di specifiche figure professionali, capaci di creare un collegamento valido tra il simbolo e un’esperienza specifica, con l’ausilio di un’immagine ad esso associabile e quindi in grado di fornire una visione della realtà archetipa.

Come sosteneva Hegel “Il simbolo è più o meno il contenuto che esso esprime come simbolo”.

ARAS, essendosi ispirato all’opera di Jung sugli archetipi e l’inconscio collettivo, in 808 pagine ha prodotto un archivio suddiviso in cinque parti, all’interno del quale sono stati catalogati gli aspetti simbolici, legati all’esperienza umana:

–         Creazione e Cosmo

–         Mondo Vegetale

–         Mondo Animale

–         Mondo Umano

–         Mondo Spirituale.

L’opera è destinata a tutti coloro che vogliono approfondire  l’analisi simbolica della vita interiore, ma anche a chi desidera approfondire la conoscenza della vita simbologica umana.

La curatissima veste editoriale si sposa con l’eloquenza dei simboli, per dar vita ad un progetto che mette chiaramente in luce come… TUTTO È SIMBOLO…!!!

Per cui se volete scoprire i simboli che stanno alla base dell’inconscio del mondo  e della stessa esistenza umana, allora questo è il libro che fa per voi.

QUARTA DI COPERTINA

Il libro dei simboli costituisce un affidabile compendio di immagini e saggi dalla portata potenzialmente rivoluzionaria: una guida alle immagini simboliche che si rivelerà indispensabile per psicoterapeutici, artisti, storici dell’arte, designer e quanti indagano la vita interiore. – PROF. JAMES C. HARRIS (Johns Hopkins University).

DETTAGLI

Editore: Taschen
Genere: Storia dell’arte
Anno: 28 Novembre 2011
Formato: Rilegato, illustrato
EAN: 9783836533072
Listino: € 29,99
Collana: Varia
Pagine: 808
Lingua: italiano

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...